Fai Login o Registrati per scaricare i media e creare liste
Copertina
Suggerisci modifica o segnala un errore

Paolo Diacono, Omeliario (pars aestiva et commune sanctorum)

E-codices,

DESCRIZIONE

Grande manoscritto in-folio incompleto contenente la parte estiva ed il comune dei santi dell'omeliario di Paolo Diacono. Scritto da varie mani in minuscola carolina nel IX secolo, presenta delle iniziali a inchiostro con racemi di colore rosso che denotano influsso irlandese ed alcuni eleganti incipit in scrittura capitale. Proviene forse da Reichenau, in ogni caso dalla regione di Costanza. Appartenne alla collezione Phillipps, poi Chester Beatty, dalla quale Martin Bodmer lo acquistò nel 1968.
Pellegrin Elisabeth, Manuscrits Latins de la Bodmeriana, Cologny-Genève 1982, p. 281-300.
Formato: Pergamena, II + 197 ff., 40.2 x 29.8 cm
Biblioteca e segnatura: Cologny, Fondation Martin Bodmer, Cod. Bodmer 128
Luogo: Reichenau (?)
doi:10.5076/e-codices-fmb-cb-0128

DETTAGLI

LINGUA : latino
LICENZA : e-codices / Cologny, Fondation Martin Bodmer (cf. https://www.e-codices.ch/it/about/terms)
ARGOMENTI : # in Letteratura / Letteratura: storia e critica / Letteratura, storia e critica: studi generali / Letteratura, storia e critica: letteratura antica, classica e medievale
DATAZIONE: 800 - 899