Fai Login o Registrati per scaricare i media e creare liste
Copertina
Suggerisci modifica o segnala un errore

Gas Naturale (Metano)

OVO

DESCRIZIONE

Il gas metano è una fonte di energia che si ottiene dal trattamento di una miscela di gas diversi. Questa miscela naturale è composta per una quantità variabile dal 73 al 95% da metano. Il gas metano deriva dalla decomposizione di sostanze organiche, vegetali e animali, in assenza di ossigeno. La durata del processo di trasformazione varia da poche decine a qualche centinaia di milioni di anni: per questo motivo il gas metano è considerato una fonte energetica “non rinnovabile”. Il gas metano si trova generalmente nel sottosuolo, spesso laddove è presente del petrolio, ma anche in veri e propri giacimenti. Per estrarre il gas naturale occorre una trivellazione a grande pressione, tale pressione permette al gas naturale di fuoriuscire dal sottosuolo. Una volta estratto, il gas metano si ottiene privando il gas naturale delle sue componenti tossiche, e di tutte quelle altre sostanze che ne limiterebbero la combustione.

Il gas metano viene poi conservato in appositi magazzini, quasi sempre giacimenti naturali esauriti, un tempo occupati dal gas naturale, dall'acqua o da altri minerali. Il principale mezzo di trasporto del gas metano è il gasdotto. Tuttavia il trasporto del gas metano è effettuato anche per mezzo di “navi metaniere”. Grazie alla spiccata versatilità il gas metano trova ampio uso come combustibile nel settore industriale e civile-domestico: ad esempio per cucinare, per il riscaldamento e per l’elettricità. La densità energetica del gas naturale non è molto elevata. Ovvero la quantità di calore che si può ricavare da 1 metro cubo di gas metano a pressione atmosferica e alla temperatura di 15° Centigradi, è di 8.250 Kilocalorie: meno della metà rispetto al GPL, ossia il gas di petrolio liquefatto.

Dopo una crescita costante a partire dalla seconda metà del '900, nel 2006 il gas naturale ha superato il carbone divenendo la seconda risorsa energetica mondiale dopo il petrolio. Il gas naturale copre oggi il 25% del fabbisogno energetico mondiale. La Russia è la prima produttrice mondiale di gas naturale. Oltre a questo detiene anche la maggior quantità di riserve. Secondi produttori mondiali, ma primi consumatori, sono gli Stati Uniti. Tra i vantaggi del gas metano, uno dei più importanti è rappresentato dal suo basso impatto ambientale: a parità di energia utilizzata, la quantità di inquinanti atmosferici creati dalla combustione del gas, come l'anidride carbonica per esempio, è decisamente inferiore rispetto a quella prodotta dal petrolio, dal carbone e dai loro derivati.

DETTAGLI

LINGUA : italiano
LICENZA : Tutti i diritti riservati
ARGOMENTI : # in Tecnologia, ingegneria, agricoltura / Energia
LIVELLO SCOLASTICO: Scuola secondaria di 2° grado