Fai Login o Registrati per scaricare i media e creare liste
Copertina
Suggerisci modifica o segnala un errore

DESCRIZIONE

Il progetto, che ha preso avvio nel marzo 2020, nasce dal sovrapporsi di due eventi eccezionali: l'anno "rodariano", cioè l'anno in cui si festeggiano i 100 anni dalla nascita di Gianni Rodari, e l'emergenza Coronavirus, che ha modificato così radicalmente le possibilità d'incontro e la socialità di tutti noi. L'idea di lavorare insieme "a distanza" intorno a questo progetto ha rappresentato una sorta di "chiamata alle arti" in un momento di estrema difficoltà per tutti gli italiani, nel tentativo di offrire uno spazio d'ascolto capace di rendere più piacevole il tempo a casa per tutta la famiglia, bambini e genitori, riunendoli attorno alle favole di Rodari. L'obiettivo è stato, infatti, quello di realizzare un'audiolettura illustrata di una selezione delle Favole al telefono di Gianni Rodari, pubblicate per la prima volta nel 1962 da Einaudi, con fine esclusivamente didattico e divulgativo, che fosse la testimonianza di un lavoro realizzato in questo momento di crisi e di forzate "comunicazioni a distanza", sia come prodotto multimediale, in omaggio alla bellezza e alla forza delle parole e delle immagini di Rodari. Ogni favola è letta al telefono, proprio come fosse la telefonata che la cornice introduttiva delle favole di Rodari evocava; nella lettura si avvicendano diversi lettori, ognuno proveniente da una parte d'Italia diversa - in alcuni casi riconducibile alla favola stessa - e ognuno di essi fa una brevissima presentazione di sé agli ascoltatori. Le citazioni musicali che introducono le letture provengono dal repertorio della musica leggera italiana degli anni '50 e '60, e sono state abbinate alle favole per suggestioni e analogie.

DETTAGLI