Fai Login o Registrati per scaricare i media e creare liste
Copertina
Suggerisci modifica o segnala un errore

Erik L’Homme e Le Livre des étoilles: la funzione educativa del fantasy

Comune di Tula,

DESCRIZIONE

Negli ultimi anni si è verificato un risveglio dell’interesse del genere fantasy e ciò ha portato ad analizzare ulteriormente giovani autori come ad esempio Erik L’Homme, scovando all’interno dei suoi romanzi principali una doppia possibilità di lettura ed una versatilità basata proprio sull’essere narrativa per ragazzi e che propone temi, concetti e riflessioni importanti per la crescita e lo sviluppo dei giovani. In primo luogo è dunque necessario sapere chi è Erik L’Homme, dove e come ha trascorso la sua vita, poiché se non si conosce almeno in parte questo tipo di informazioni, risulterà più problematico comprendere lo stile di scrittura e il genere scelto dall’autore. Se dovessimo accorpare la letteratura per l’infanzia francese moderna e il fantasy allora come risultato avremmo indubbiamente Erik L’Homme. Questa è certamente una delle varie motivazioni che spinge ad indagare sull’esperienza umana e al contempo letteraria di una figura emblematica come Erik L’Homme, il quale all’interno del panorama moderno risulta essere un autore poco esplorato, se non addirittura sconosciuto. Questa tesi è stata ideata con lo scopo di dare maggiore riconoscimento ad un autore poco noto come Erik L’Homme, basandosi sulla sua trilogia più famosa, ovvero Le Livre des étoilles; il grande valore che il genere fantasy può avere per i ragazzi, e quindiquanto sia fondamentale studiare la storia di come è nato questo genere letterario che è sempre stato sottovalutato e categorizzato come un genere adatto esclusivamente ad un pubblico più giovane, ed il parallelismo tra la famosissima scrittrice J.K. Rowling, autrice della saga Harry Potter, ed Erik L’Homme, e quanto quindi in entrambi possiamo riscontrare caratteristiche comuni. Ad oggi la fantasia ha subito una rinascita, lo vediamo palesemente anche attraverso tutta una serie di film e trilogie cinematografiche che riproducono best-sellers quali Il Signore degli Anelli di Tolkien, oppure le più recenti Harry Potter di J.K Rowling e Le Cronache di Narnia di C.S. Lewis, con lo scopo di restituire al genere fantasy, sia in letteratura, sia nell’ambito cinematografico, quel valore che per anni non gli è stato riscontrato. Tale ricerca ha dunque come base questo punto di vista e si muove in diverse direzioni. Dopo una breve sintesi sulla vita dell’autore, importante per comprendere il suo punto di vista sulla letteratura che lo contraddistingue, è presente un breve exursus sulle opere da cui traspare un uomo dalla fantasia disarmante. Il secondo capitolo si concentra principalmente sulla sua trilogia Le Livre des étoilles, analizzando l’opera in tutte le sue sfaccettature ed approfondendo nell’ultimo paragrafo le svariate similitudini della trilogia con l’opera di straordinario successo Harry Potter. Il terzo capitolo è dedicato alla letteratura fantasy e il suo linguaggio comunicativo. In questo modo si potrà forse contribuire ad accendere i riflettori non solo sulla vita dello scrittore o il forte impatto che può avere il fantasy nei giovani lettori, ma in particolar modo sulla sua produzione letteraria, il cui linguaggio è espressione della sua marcata personalità.

DETTAGLI

LINGUA : italiano
LICENZA : CC-BY-NC-ND
ARGOMENTI : # in Narrativa / FANTASY
TAG : tag: Eric de L'Homme , Le Livre des étoilles , Fantasy literature , Tesi di laurea in Scienze dell'educazione
LIVELLO SCOLASTICO: Università